BIBLIOTECA PER PICCOLI/E ANTISPECISTI/E

Questa biblioteca virtuale, in costante aggiornamento, è incentrata su libri con tematiche animaliste e antispecista per bambini/e.
Se hai dei libri da proporre puoi contattarci qui

AMIGOS – ROGER OLMOS

Di ritorno a casa, una mamma si ferma in libreria e decide di fare una sorpresa alla figlia. Si tratta di un volume illustrato con un simpatico maialino in copertina. Entusiasta, la bambina corre subito in camera sua per immergersi nella lettura. All’improvviso, come per effetto di un incantesimo, sotto i suoi piedi si spalanca un cielo azzurro pieno di nubi candide e soffici e lei precipita perdendo una pantofola. Per fortuna, cadrà sul morbido: un uccellino scende infatti in picchiata per salvarla. Grazie al nuovo amico, la bambina inizia a esplorare un mondo incontaminato, dove incontrerà conigli, porcellini, gufi, giraffe, orsi, mucche, scimmie… Tutti la accolgono con gioia, pronti a giocare e a vivere insieme entusiasmanti avventure in mezzo alla natura. Il tempo scorre meravigliosamente finché arriva l’ora di cena…
Amigos è un libro che parla d’amore. Come accade alla piccola protagonista, anche il lettore viene trasportato in un mondo di sogno, in cui animali ed esseri umani possono coesistere in amicizia e armonia. Un sogno che i bambini vivono con naturalezza, entrando immediatamente in relazione con gli animali e provando d’istinto una sincera empatia nei loro confronti. (dal sito di Logos Edizioni)

“La realtà ci scoppia davanti e non possiamo ignorarla. Un libro non se lo porta via il vento, un libro resta.” (Roger Olmos)

HAPPY MEAT – ROGER OLMOS

Sotto un cielo limpido, gli animali liberi scorrazzano e pascolano su un bel prato, tra fiori e alberi rigogliosi. Famiglie di conigli, maiali, cavalli e pecore si godono fianco a fianco la bella giornata. Ma a un tratto la loro attenzione viene richiamata da alcune sagome rosa che fanno capolino dietro le chiome degli alberi. Man mano che si avvicinano, le sagome diventano sempre più grandi: sembrano bizzarre creature volanti con il nasone rotondo e un’enorme bocca sorridente. Scese a terra, si avvicinano agli animali che ora le riconoscono: sono clown dalle vesti variopinte giunti da chissà dove, forse per fare amicizia. Dal cielo intanto calano strani velivoli a forma di volto di pagliaccio, lasciando cadere del cibo dalla bocca. Ma non si tratta di un dono disinteressato: gli animali, storditi, vengono condotti in un luogo da incubo, un autentico lager dal quale non usciranno più vivi. (dal sito di Logos Edizioni)

Quando arriva il momento di uccidere il nostro amico animale, di trasformarlo in carne, lo trasporteranno nello stesso identico camion della morte degli allevamenti intensivi, andrà nello stesso identico macello… provenienti da allevamenti biologici o meno, gli animali da reddito avranno tutti lo stesso destino. Questo libro è nato dal desiderio di mostrare la fattoria felice per quello che è: uno spettacolo per aiutarci a giustificare i nostri consumi.”” (Roger Olmos)

INDOVINA CHI C’È NEL PIATTO – RUBY ROTH

Chi fin da piccolo ha avuto la fortuna di avvicinarsi non solo al cane o al gatto di casa, ma anche a pulcini, conigli, mucche, cavalli, maiali o ad altri animali di campagna, avrà sentito immediatamente il calore del loro respiro, il loro modo tutto particolare di essere vivi e di provare emozioni. E ognuno, a modo suo, è unico e diverso da tutti gli altri. Proprio come quello degli uomini.
Eppure questi animali finiscono nei nostri piatti, ogni giorno. È giusto che sia così?Indovina chi c’è nel piatto?, scritto e illustrato con competenza e passione da Ruby Roth, è utile a ogni genitore che voglia spiegare ai propri figli la necessità di conoscere e rispettare gli animali e il pianeta che ci ospita tutti. Maiali, tacchini, mucche, oche e quaglie, ma anche pesci e molte altre creature del pianeta vengono rappresentati sia nella loro condizione naturale (liberi, solidali tra loro, accoccolati e teneri, coi loro istinti e i loro rituali familiari) sia prigionieri negli allevamenti, oppure quando vengono cacciati e uccisi. (dal sito di Sonda Edizioni)


IL GRANDE LIBRO DEI DIRITTI ANIMALI – LAV

Leonardo ha dieci anni, vive a Roma ed è un bambino come tanti, o quasi: infatti è in grado di parlare con gli animali. Suo malgrado, rimane coinvolto in un’incredibile vicenda: la rivoluzione degli animali.
A lui toccherà il compito di tenere a freno il gruppo rivoluzionario LIBERISUBITO, capitanato dallo squalo bianco Ernesto e di farsi portavoce, con il governo italiano, delle istanze di giustizia e libertà di tutti gli animali della Terra.
Ad aiutarlo ci saranno il ragno Peter Parker, l’orsa Placida, Gianna la talpa e tanti altri. Il grande libro dei diritti animali è un’avventura avvincente, dal ritmo incalzante, che conduce per mano nel mondo dei diritti animali, tenendo il lettore con il fiato sospeso fino all’ultima riga. Ma è anche un viaggio intimo, nei propri sentimenti ed emozioni, in ciò che di comune abbiamo con gli altri animali.
Una proposta educativa completa che contiene esercizi di comprensione del testo, percorsi didattici sui diritti degli animali, schede per stimolare riflessioni collettive in classe, approfondimenti su alcune campagne LAV, quiz, test e altre attività ludiche e una scheda di verifica sul percorso svolto. (dal sito di Sonda Edizioni)


METTITI NELLA MIA PELLICCIA – AGNESE TOMASSETTI

“C’era una volta un circo con un domatore feroce, alcuni leoni ribelli che volevano ritornare alla vita selvaggia, un furbo topolino che trovava la strada per la libertà. C’era una volta un albero fatto di nuvole, con il potere di scatenare la pioggia o di far splendere il sole, che venne abbattuto dagli uomini per ricavarne risorse effimere. C’erano una volta Orazio e il suo cane Tobia, due amici inseparabili che si somigliavano anche un po’, finché una mattina Orazio si svegliò e si accorse di avere una lunga coda che gli spuntava dal pigiama…”
Sono questi alcuni protagonisti dei racconti di Mettiti nella mia pelliccia, che nel titolo trovano la loro ragione d’essere — mettersi dal punto di vista degli animali e della natura —, informando e sensibilizzando i ragazzi in età scolare (ma non solo) sull’importanza di un corretto rapporto con l’ambiente e i suoi vari abitanti, oggi così difficile da costruire per la mancanza di esperienze dirette. Questo libro è un invito a entrare in empatia con i personaggi delle storie e, attraverso di essi, a riconoscere il senso ecologico come valore primario per la nostra stessa sopravvivenza. (dal sito di Macrolibrarsi)


TRA CUCCIOLI CI SI INTENDE – ANNAMARIA MANZONI

I bambini sono gli antispecisti per eccellenza. Per loro non esistono barriere nel rapporto che instaurano con un animale, anzi si può parlare di una vera e propria affinità innata. Nel percorso di crescita intervengono però fattori socio-culturali che cambiano profondamente questa relazione, la quale può addirittura sfociare nel suo opposto, ovvero la crudeltà perpetrata contro gli animali. Queste considerazioni ci portano a riflettere su dinamiche nocive che, magari anche inconsapevolmente, mettiamo in atto nella nostra quotidianità. Ciononostante esiste la possibilità di effettuare un cambiamento. Cambiamento che, partendo dall’educazione dei nostri bambini, ci conduca verso un sentimento di empatia per chi non solo è diverso da noi, ma è anche più debole, perché il rapporto che abbiamo con gli animali ci dice molto su chi siamo e su come percepiamo gli altri esseri umani. (dal sito di Graphe Edizioni)

“I bambini provano una naturale attrazione verso gli animali: parlano lo stesso linguaggio, indifferente alle parole, della semplicità, della comunicazione diretta dei sentimenti e delle emozioni, che prescinde dalla preoccupazione di restare negli steccati definiti della logica e della razionalità; si somigliano, si capiscono e soprattutto si piacciono tanto”. (Annamaria Manzoni)

LA STORIA DI HUMPHREY IL VITELLO – STEPHEN MARCUS FINN

Un libro per bambini e ragazzi, ma che si fa molto apprezzare anche dagli adulti, che educa all’empatia, al senso di giustizia, alla comprensione delle sofferenze degli animali. Bilingue (italiano + inglese), quindi molto adatto all’utilizzo nelle scuole.
Affronta temi importanti e li sa raccontare con grande chiarezza a un pubblico molto giovane. E’ l’intelligentissimo corvo Cra che ci narra della sua amicizia col vitello Humphrey e nel farlo ci fa capire quanto sia sbagliato trattare gli animali come oggetti, farli soffrire e ucciderli. Non vogliamo svelare niente della storia, la leggerete direttamente nel libro, ma quello che possiamo promettervi è che vi piacerà e vi commuoverà, e allo stesso tempo vi farà anche sorridere. (dal sito di AgireOra Edizioni)


FAVOLE DAL MONDO SOMMERSO – PIER MAURO MARRAS

Il volume narra del viaggio di una tartaruga, Chelo, che dopo aver vissuto come tutte le tartarughe della sua specie, cambia vita e ci racconta alcune realtà del suo sconosciuto mondo marino, che anche lei scopre assieme a noi. Le avventure di Chelo e i suoi amici sono a tratti commoventi, a tratti divertenti, e sempre molto movimentate!
Affinché il mare ci permetta di vivere, esso ha bisogno che vivano i suoi tantissimi abitanti. Per questo la nostra amica Chelo ci racconterà di come lei, durante i suoi viaggi, abbia fatto di tutto per salvarlo, sperando che dalle sue avventure tutti imparino a rispettarlo. Ogni favola riporta anche, oltre alla storia, alcuni paragrafi didattici che spiegano perché alcuni comportamenti sono sbagliati in quanto dannosi per gli animali e come fare a evitarli. (dal sito di AgireOra Edizioni)


…LO DICO AI BAMBINI – PIER MAURO MARRAS

Favole, racconti, avventure, storie… un insieme di diverse componenti per cercare di ottenere diversi risultati:
informare in modo veritiero su ciò che accade in luoghi nascosti, come gli allevamenti di animali destinati a essere uccisi; far conoscere cosa si cela davvero dietro a luoghi aperti al pubblico come circhi, zoo, parchi acquatici, e ogni altro luogo che sfrutta gli animali e li fa vivere in modo molto diverso da quello necessario alla loro natura; far cambiare comportamento ai lettori grazie a quanto appreso in queste favole.
In ogni favola, il punto vista è sempre quello degli animali, che raccontano ai bambini la loro sventurata vita, i loro sogni, le loro paure, le loro scoperte e tante divertenti avventure. (dal sito di AgireOra Edizioni)


IL PICCOLO CUCCHIAIO VERDE – RUBY ROTH

lI piccolo cucchiaio verde è un libro veramente speciale perché pensato proprio per i bambini che potranno imparare a preparare, da soli, con l’aiuto dei genitori solo quando è indispensabile, i loro piatti preferiti a base di frutta, verdura, legumi e cereali, semi ed erbe, germogli e super cibi. Ogni pagina contiene informazioni chiare ed essenziali sui vari ingredienti e si «legge» anche attraverso le fotografie dei piatti e le illustrazioni tenere e divertenti. Un libro che riunisce tutta la famiglia in cucina e fa conoscere i frutti della natura ai bambini che acquisiscono anche capacità organizzative e partecipano alla vita familiare. Non resta che andare in cucina e dare fiducia e libero sfogo alla fantasia e all’entusiasmo dei nostri piccoli cuochi! Lasciateli mescolare con le mani, spianare e impastare: la cucina non sarà uno splendore ma quanto divertimento! Passerete bellissime ore con i vostri figli, starete bene e farete bene all’ambiente. Ma, soprattutto, getterete le basi per far vivere meglio e a lungo i vostri figli. (dal sito di Sonda Edizioni)